Afferenza

Ricevimento e Altre Informazioni

RICEVIMENTO
Per tesi e tirocini riceve previo appuntamento telefonico o mail, in settimana a Palazzo Borsalino (Alessandria), oppure presso:
- gli uffici della Regione Piemonte, Direzione Cultura (Torino, Via Bertola 34) in orario d'ufficio pomeridiano;
- il Centro di Alti Studi Maniscalco (c/o Biblioteca Civica di Rosignano Monferrato) il venerdì pomeriggio o sabato mattina.

ALTRE INFO
E' stato professore a contratto dal 2001 al 2013 presso la Facoltà di Scienze Politiche.
Dall'AA 2018-9 tiene lezioni seminariali di Organizzazione internazionale del Patrimonio culturale presso l'Università di Bologna (Dipartimento delle Arti), nell'ambito del Corso di Storia e teoria del Restauro; dal 2020 collabora come tutor dei tirocini e correlatore di tesi nell'ambito della convenzione con il Maniscalco Center. 

Ha tenuto seminari di Diritto e organizzazione internazionale del Patrimonio culturale anche presso altri Atenei:
- Corso Interfacoltà CCR Venaria Reale-Università di Torino (2010-11).
- CESTUDIR-Università di Venezia Ca' Foscari (2012),
- Master MUSEC-Università di Ferrara (2012),
- Dipartimento ABC Politecnico di Milano (2013-14),
- Dipartimento DISTA-Università di Pavia (2015-16),
- Centro di Ateneo sul DU-Università di Padova (2017),
- Dipartimento DISFOR e Master PerForm Università di Genova (2018),
- UPO-sede di Alessandria-DIGSPES e Dottorato DRASD (2016-19)   

Dottore di Ricerca DRASD (XXIV ciclo, coordinatore prof. Renato Balduzzi, tutor prof. Joerg Luter). 
Dal 2013 afferisce al CESTUDIR-Centro Studi sui Diritti Umani dell'Università di Venezia Ca' Foscari - Dipartimento di Filosofia e Beni culturali e in tale ambito collabora dal 2018 con la Fondazione Venezia per la ricerca sulla Pace (Regione Veneto e Città di Venezia) per il network di esperti sulla protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato.
Dal 2015 afferisce al CISP-Centro Interateneo di Studi per la Pace (UniUPO-UniTO-PoliTO)nel 2016 è stato segnalato dal Rettore dell'UPO al MiUR-MIBAC come esperto giuridico per la task force UNESCO "Unite4Heritage".
Dal 2017 è inserito nella faculty del Master internazionale CULTURALPRO-Cultural Property protection in Crisis Response dell'Università di Torino-SUISS (Scuola di Applicazione dell'Esercito, Torino), in collaborazione con l'IIHL-International Institute of Humanitarian Law e con il Centro di Conservazione e Restauro di Venaria Reale.
Dal 2019 è co-coordinatore dell'Osservatorio STEP2 presso l'Università di Bologna, in collaborazione con il CNR-ISAC. 
Dal 2022 fa parte del Comitato scientifico del CSC-Centro Studi per lo Sviluppo della Collina dell'Università di Torino-Polo universitario Asti Studi Superiori (ASTISS).
E' componente dei comitati scientifici del Centro di Alti Studi "F.Maniscalco", di SOS Archivi e della SIPBC: collabora con AIB Piemonte, WATCH e Heritage for Peace. 

Funzionario incaricato di P.O. della Direzione Cultura della Regione Piemonte, è referente del Settore Biblioteche, Archivi e Istituti culturali per la rete integrata dei Centri di Documentazione e per i Controlli di primo livello sui progetti UNESCO finanziati dal FESR e dal PSC di competenza della Direzione.  Per conto della Regione coordina il protocollo tra il CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche (Istituti: IIT, ISE, ILIESI) e la Regione Piemonte per il sistema digitale di condivisione della conoscenza. Partecipa al comitato tecnico-scientifico del Centro di Documentazione e Parco della Pace della "Benedicta", istituito dalla Regione Piemonte con L.R. n.1/2006; al Laboratorio Giuridico-Finanziario presso il Consiglio Regionale del Piemonte e al Tavolo Interdirezionale per l'Europrogettazione presso il Settore Progetti Transfrontalieri.