Ricevimento e Altre Informazioni

Arte e Politiche culturali, 2º Semestre I Parte:

VERCELLI: Le lezioni di Arte e Politiche Culturali avranno inizio lunedì 14 gennaio alle ore 11 e proseguiranno il lunedì e il martedì alla medesima ora, tranne lunedì 28 e martedì 29 gennaio e lunedi 4 e martedì 5 febbraio. Due di queste lezioni verranno recuperate venerdì 15 e venerdì 22 febbraio dalle ore 14 alle ore 16 nell'aula Capitelli presso l'ex Ospedaletto.

Storia dell'arte moderna, 2º Semestre I Parte:

ALESSANDRIA: Le lezioni di Storia dell'arte moderna avranno inizio lunedì 14 gennaio alle ore 16 e proseguiranno il lunedì e il martedì alla medesima ora, tranne lunedì 28 e martedì 29 gennaio e lunedì 4 e martedì 5 febbraio. Si avverte che le lezioni avranno sempre inizio alle 16,00 in punto.

Prossime date ricevimento anno accademico 2018/19:

VERCELLI: il docente sarà presente in Università mercoledì 9 gennaio. A partire dal 14 gennaio e fino alla metà di marzo, con l'esclusione del 28 e 29 gennaio e del 4 e 5 febbraio, riceverà il lunedì e il martedì tra le 10 e le 11.

ALESSANDRIA:  il docente sarà presente in Università giovedì 10 9 gennaio.  A partire dal 14 gennaio e fino alla metà di marzo, con l'esclusione del 28 e 29 gennaio e del 4 e 5 febbraio, riceverà il lunedì e il martedì tra le 15 e le 16.

Appelli d'esame 2018/19:

VERCELLI: 3 aprile 2019; 26 giugno 2019; 17 luglio 2019; 11 settembre 2019; 18 settembre 2019; sempre alle ore 14,30.

ALESSANDRIA: 2 aprile 2019; 25 giugno 2019; 16 luglio 2019; 10 settembre 2019; 17 settembre 2019; sempre alle ore 15.


A. A. 2016 / 2017
Secondo Semestre
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 36
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 36
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ART/03
CFU: 2
Ore: 12
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 36
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2017 / 2018
Primo Semestre
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ART/02
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2018 / 2019
Primo Semestre
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
Secondo Semestre
SSD: L-ART/03
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ART/02
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici

Pubblicazioni

Ricerca

Temi correnti di ricerca

Pittura a Roma e in Italia centrale durante il Cinquecento e il Seicento

Studio della produzione pittorica del periodo storico compreso tra il secondo decennio del Cinquecento e il terzo-quarto decennio del Seicento, con particolare riguardo a Roma e ai territori dello Stato della Chiesa e del Granducato di Toscana: dallo sperimentalismo anticlassico alla Grande Maniera all’arte della Controriforma al Naturalismo al Classicismo alle origini del Barocco

Committenza e collezionismo di arte italiana durante il Cinquecento e il Seicento

Studio dell’attività di mecenatismo pubblico e privato e del collezionismo artistico, specie riguardo alla pittura, nella loro evoluzione durante la prima età moderna

Spagna italiana, Italia española

Studio delle relazioni culturali in campo artistico tra la Spagna asburgica e i territori della penisola italiana tra il 1516 e il 1700, comprendente sia l’attività degli artisti italiani in Spagna sia quella degli artisti spagnoli in Italia, nonché la circolazione di opere d’arte tra i due Paesi attraverso le vie del mecenatismo, del collezionismo e dello scambio di doni diplomatici, oggetti devozionali e beni di rappresentanza.

Problemi di iconografia biblica e religiosa nell’arte della Controriforma

Individuazione iconografica e analisi iconologica di temi biblici e cristiani nella produzione di immagini della prima età moderna, con particolare attenzione verso l’epoca della Controriforma

 Le cinque pubblicazioni più significative della carriera

1. Ricerche su Giovanni Baglione. L'iconografia, i ritratti, i dipinti mobili fino al 1600 e il rapporto con il "naturale", Gangemi, Roma 2017 (ISBN: 978-88-492-3516-6)

2. Imitating Michelangelo: a methodical philological survey of the engraved and painted versions of the ‘Madonna of Silence’, Edizioni di storia e Letteratura , Roma 2015 (ISBN: 978-88-6372-856-9)

3. La ‘Subida al Calvario’ de Scipione Pulzone para Marcantonio Colonna, in “Archivo Español de Arte”, 340, 2012, pp. 303-328

4. La collezione del segretario Juan de Lezcano. Borgianni, Caravaggio, Reni e altri nella quadreria di un letrado spagnolo nell'Italia del primo Seicento (Memorie. Accademia Nazionale dei Lincei. Classe di Scienze Morali, Storiche e Filologiche), Bardi, Roma 2009 (ISBN: 978-88-218-1015-2) 

5. La collezione Serra di Cassano (Arte d’Occidente), 10/17, Salerno 1989 (ISBN: 88-85651-21-6)