Foto Eleonora Destefanis

Eleonora DESTEFANIS

 
Macro struttura
 
SSD L-ANT/08
Matricola 001681

Impegni settimanali

Contatti

Ricevimento e Altre Informazioni

La prof.ssa Destefanis riceverà gli studenti nei seguenti orari, previo appuntamento concordato via mail (eleonora.destefanis@uniupo.it), con almeno due giorni di anticipo:

SEDE DI VERCELLI (durante il periodo di lezione): venerdì, ore 13-14 nel suo studio al terzo piano del complesso "San Giuseppe", piazza S. Eusebio 5, Vercelli 


SEDE DI ALESSANDRIA: il venerdì ore 9-10, nel suo studio di Palazzo Cassinelli, via Cavour 78, Alessandria, piano terreno.

a.a 2018-2019. La professoressa terrà i corsi seguenti:

sede di Vercelli: Archeologia Tardoantica: secondo semestre, seconda parte, giovedì e venerdì, ore 14-16.

                        Archeologia Medievale A secondo semestre, seconda parte, giovedì e venerdì, ore 16-18 (mutua, inoltre, Archeologia Medievale IM magistrale)

sede di Alessandria: Archeologia post-classica1: secondo semestre, prima parte, venerdì, ore 11-13 e 14-16. 

A. A. 2012 / 2013
Terzo Trimestre
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 36
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 3
Ore: 25
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2013 / 2014
Primo Semestre
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2014 / 2015
Primo Semestre
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2015 / 2016
Secondo Semestre
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2016 / 2017
Secondo Semestre
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2017 / 2018
Secondo Semestre
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2018 / 2019
Secondo Semestre
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-ANT/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici

Pubblicazioni

Ricerca

Temi correnti di ricerca

 

Archeologia dei monasteri nel medioevo

La ricerca verte sui monasteri altomedievali e dei secoli centrali del medioevo, nella prospettiva dello studio, attraverso le fonti scritte e le testimonianze archeologiche, delle strutture materiali che li costituiscono, della topografia, del rapporto con il territorio e con il tessuto insediativo, dell’inserimento nel sistema viario e nella rete dei pellegrinaggi, della costruzione del patrimonio.

 

Ospitalità e accoglienza nell’altomedioevo

La ricerca si incentra sul tema dell’ospitalità e sulle sue declinazioni in età post-classica.  Si indagano, in particolare, le forme e le strutture materiali dell’accoglienza, attraverso la documentazione scritta e quella archeologica, nel quadro del loro sviluppo diacronico.

 

Scultura altomedievale

La ricerca verte sui materiali scultorei, pertinenti all’arredo liturgico e alla decorazione architettonica degli edifici di culto, indagati sotto il profilo dell’inquadramento crono-tipologico, dei problemi di produzione e committenza, nonché in relazione agli aspetti funzionali, legati all’uso degli arredi liturgici quali strumenti di definizione ed organizzazione dello spazio ecclesiale.

 

Pellegrinaggi e reliquie tra tarda antichità e altomedioevo

L’attività di ricerca su questo tema si incentra sia su contesti specifici di area nord-italiana (in particolare il monastero di Bobbio), sia su aspetti di carattere generale, legati alla pratica del viaggio devozionale ed alla venerazione delle reliquie, indagati con particolare attenzione alle ricadute in termini di organizzazione dello spazio sacro e liturgico.

 

Organizzazione religiosa del territorio tra tarda antichità e altomedioevo

La ricerca verte sulle dinamiche insediative e sulle gestione del territorio, con particolare riguardo all’organizzazione ecclesiastica e alle presenze fortificate quali poli di strutturazione del paesaggio, colti in una prospettiva diacronica.

 

Current issues of research


Monastic Archaeology in the Middle Ages

The research is focused on the Early Middle Ages and central Middle Ages monasteries, in relation to the study, through written and material sources, of material structures, topography, relationships with the territory and settlement, inclusion in the routes system and in the pilgrimage networks, construction of the ownerships.

 

Hospitality in the Early Middle Ages

The research deals with the hospitality and its different shapes during the post-classical Age, notably in relation to the material evidence of the reception, by means of both written and archaeological sources and in a diachronic perspective.

 

Early Medieval Sculpture

The research concentrates on sculptural artefacts, belonging to liturgical furniture and architectural ornamentation of religious buildings. These are investigated from the perspective of a chrono-typological contextualization, of the production and patronage issues, as well as in relation to functional aspects, linked to the uses of liturgical furniture as means of definition and organisation of the ecclesiastic spaces.

 

Pilgrimage and relics between Late Antiquity and Early Middle Ages

The research focuses on both specific contexts in Northern Italy (notably the monastery of Bobbio, Piacenza) as well as general aspects, linked to the devotional journey and cult of relics. This subject is studied especially in relation to its impact on the organisation of the liturgical and sacred space.

 

Religious organisation and settlement between Late Antiquity and Middle Ages

The research focuses on settlement pattern problems, with specific attention to ecclesiastic organisation and fortifications as centres of shaping landscapes, from a diachronic perspective.

 

Le cinque pubblicazioni più significative della carriera


  1. Il monastero di Bobbio in età altomedievale (Ricerche di Archeologia Altomedievale e Medievale, 27, premio “Ottone d’Assia” 2000), Firenze 2002, pp. 134.
  2. La diocesi di Piacenza e il monastero di Bobbio (Fondazione Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Corpus della scultura altomedievale, XVIII), Spoleto 2008, pp. 355.
  3. Il priorato cluniacense dei Santi Pietro e Paolo a Castelletto Cervo. Scavi e ricerche 2006-2014, a cura di E. Destefanis, Firenze 2015.
  4. La vie quotidienne des moines et des moniales en Italie du Nord jusqu’au Xe siècle : état des sources archéologiques, in La vie quotidienne des moines en Orient et en Occident (IVe-Xe siècle) », Actes du colloque international (Athènes, 14-16 mai 2009), dir. O. Delouis, M. Mossakowska-Gaubert, Le Caire-Athènes 2015, pp. 387-411.
  5. La diocesi di Bobbio. Formazione e sviluppi di un’istituzione millenaria, a cura di E. Destefanis, P. Guglielmotti, Firenze 2015.