Ricevimento e Altre Informazioni

Tutti i giorni previo appuntamento e-mail.

A. A. 2011 / 2012
Secondo Semestre
SSD: BIO/15
CFU: 5
Ore: 40
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco
A. A. 2012 / 2013
Annuale
SSD: BIO/15
CFU: 5
Ore: 40
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco
A. A. 2013 / 2014
Annuale
SSD: BIO/15
CFU: 5
Ore: 40
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco
A. A. 2014 / 2015
Annuale
SSD: BIO/15
CFU: 5
Ore: 24
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco
A. A. 2015 / 2016
Secondo Semestre
SSD: BIO/15
CFU: 5
Ore: 24
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco
A. A. 2016 / 2017
Primo Semestre
SSD: BIO/15
CFU: 5
Ore: 24
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco
A. A. 2017 / 2018
Primo Semestre
SSD: BIO/15
CFU: 5
Ore: 24
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco
A. A. 2018 / 2019
Annuale
SSD: BIO/14
CFU: 10
Ore: 24
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco
Primo Semestre
SSD: BIO/15
CFU: 5
Ore: 24
Dipartimento: Dipartimento di Scienze del Farmaco

Pubblicazioni

Ricerca

Caratterizzazione biologica di nuovi analoghi sintetici di antigeni saccaridici batterici per lo sviluppo di nuovi vaccini

I polisaccaridi capsulari batterici sono fattori di virulenza e posseggono proprietà antigeniche, utili nella preparazione dei vaccine. I polisaccaridi zwitterionici (ZPS) hanno un’attività immunologica particolare, perché attivano sia le APC che le cellule T. Il progetto si propone di sintetizzare analoghi ZPS di antigeni di : i) Salmonella typhi Vi, e ii) Neisseria meningitidis A. Le molecole saranno coniugate a nanoparticelle di oro e caratterizzate biologicamente.

Studio sull’espressione di recettori specifici per i carboidrati su cellule natural killer 

La trasformazione oncogenica è spesso associata all’espressione di antigeni saccaridici tumorali (TACA). I TACA possono essere riconosciuti come estranei dalle cellule del sistema immunitario, attraverso recettori specializzati e stimolare una risposta specifica.  Il progetto si propone di studiare l’espressione dei recettori per i carboidrati sulle cellule natural killer, specializzate nell’eliminazione delle cellule maligne.

Caratterizzazione in vitro di inibitori di nuova sintesi dell’enzima indo lamina-2,3-diossigenasi

L’enzima indolamina 2,3-diossigenasi (IDO) è coinvolto nell’immunoevasione tumorale ed è considerato un bersaglio interessante per la terapia del cancro. Il 4-fenilimidazolo rappresenta un promettente punto di partenza per lo sviluppo di nuovi inibitori di IDO. Per identificare inibitori più potenti, sono stati sintetizzati e valutati biologicamente vari 4,5- e 1,5- imidazoli di sostituiti, che hanno mostrato un buona potenza sia nel saggio enzimatico che cellulare con nessuna tossicità. 


Valutazione biologica di nuove strutture saccaridiche per la terapia a cattura neutronica del boro (BNCT) nei tumori

La terapia a cattura neutronica del boro (BNCT) è un esempio di terapia bersaglio ad elevata efficacia e bassa tossicità, che consente un rilascio di B-10 altamente selettivo nelle cellule tumorali. La BNCT è una terapia sperimentale binaria basata sulla cattura dei neutroni da parte dei nuclei del B efficace nei tumori resistenti alla terapia convenzionale. Il progetto si propone di sviluppare e caratterizzare nuovi composti del B a base saccaridica semplici e/o nanostrutturati.

-----------------------------

Biological characterization of newly synthesized analogues of bacterial polysaccharide for the development of new vaccines 

Bacterial surface polysaccharides are mediators of virulence and possess antigenic properties, useful in vaccine settings. Zwitterionic polysaccharides (ZPS) have an unique immunological activity, since they are able to activate both APC and T cells. The project is focused on the synthesis of ZPS analogues of: i) Salmonella typhi Vi, and ii) Neisseria meningitidis A antigens. The molecules will be conjugated to gold nanoparticles and submitted to biological characterizations


Study on the expression of carbohydrate receptors on natural killer cells 

Oncogenic transformation is often associated with the expression of tumor-associated carbohydrate antigens (TACA). TACA can be recognized as non-self by immune cells, through highly specialized receptors, stimulating specific immune responses. The aim of our project is to investigate the expression of specific receptors for carbohydrate, on the natural killer cells, a subset of innate immune cells specialized to eliminate malignant cells. 


In vitro characterization of newly synthesized inhibitors of indoleamine 2,3-dioxygenase 

Indoleamine 2,3-dioxygenase is involved in pathological immune escape and recently become an attractive target for anti-cancer therapy. 4-Phenylimidazole provides a promising starting point for the development of new  IDO1 inhibitors. With the aim of discovering more potent inhibitors, a set of 4,5- and 1,5-disubstituted imidazoles were synthesized and biologically evaluated. The new IDO1 inhibitors showed a good potency both in enzymatic and cellular assays with no detectable cellular toxicity. 


Biological characterization of new sugar compounds for the born neutron capture therapy (BNCT) 

Boron Neutron Capture Therapy (BNCT) is an example of targeted therapy with increased efficacy and decreased toxicity, that provides a highly tumor-selective delivery of 10-B. BNCT is a binary experimental therapy, based on the neutron capture by 10-B nuclei, useful for treatment of therapy-resistant tumors. The present proposal is focused on the development of new boron containing compounds derived from or conjugated to sugars, their nanoformulations and their evaluation in vitro.