Foto Miriam Ravetto

Miriam RAVETTO

 
Macro struttura
 
SSD L-LIN/14
Matricola 000868
0161 228 308   (int.: 5308)
0161 269 959

Impegni settimanali

Contatti

0161 228 308   (int.: 5308)
0161 269 959

Ricevimento e Altre Informazioni

RICEVIMENTI prof.ssa RAVETTO NEL MESE DI OTTOBRE

16 ottobre ore 14/14:30

25 ottobre ore 14:00

30 ottobre ore 9:00


INFORMAZIONI E ORARI CORSI DI ESERCITAZIONI 

Lunedì 

9.00-11.00: ID (Profis - Grammatik) -Stückel (aula B1 - Ex Ospedaletto; MA LUNEDI’ 7.10 in aula C12, San Giuseppe)

11.00-13.00: IB (Corso generale Nullanfänger) - Stückel (aula B2 - Ex Ospedaletto; MA LUNEDI’ 7.10 in aula C12, San Giuseppe)

11.00-13.00: IIIC (Textarbeit) - Reinhardt (B7 – Ex Ospedaletto)

14.00-16.00: IIA (Grammatik + Phonetik) - Reinhardt (B2 – Ex Ospedaletto)

14.00-16.00: IIIB (Übersetzung) - Stückel (aula B2 - Ex Ospedaletto; MA LUNEDI’ 7.10 in aula C12, San Giuseppe)


Mercoledì 

9.00-11.00: IC (Corso generale Nullanfänger) - Merkel (aula B4 - Ex Ospedaletto)

9.00-11.00: ID (Profis - Textarbeit) - Stückel (aula 9B - S. Giuseppe)

11.00-13.00: IA (Corso Nullanfänger - approfondimento) - Reinhardt - (B2 - Ex Ospedaletto)

11.00-13.00: IIB (Textarbeit) - Stückel (aula 8B - San Giuseppe)

11.00-13.00: II C (Textarbeit) - Merkel (aula B4 - Ex Ospedaletto)

14.00-16.00: III A (Textarbeit) - Merkel (aula B4 - Ex Ospedaletto)

14.00-16.00: Magistrale - Reinhardt - (B6 - Ex Ospedaletto)


Giovedì

9.00-11.00: IIIB (Grammatik) - Stückel (aula 8B - San Giuseppe)

11.00-13.00: IIA (Grammatik + Phonetik) - Reinhardt  (C1 - Ex Ospedaletto)

11.00-13.00: IB (Corso generale Nullanfänger) - Stückel (aula 8B - San Giuseppe)

14.00-16.00: Magistrale - Reinhardt - (C1 - Ex Ospedaletto)


Venerdì

09.00-11.00: I C (Corso generale Nullanfänger) - Merkel (aula C1 - Ex Ospedaletto)

11.00-13.00: II C (Konversation) - Merkel (aula B4 - Ex Ospedaletto)


14.00-16.00 + 16.00-18.00: IIIA (Konversation) - Merkel (aula B4 - Ex Ospedaletto): 18 ottobre, 22 novembre (forse anche 8 novembre) 




Legenda: 

Nullanfänger = studenti di I anno che non hanno mai studiato tedesco in precedenza

Profis = studenti di I anno che hanno già studiato tedesco in precedenza


verde o viola: due corsi paralleli per il I anno. Gli studenti Nullanfänger possono scegliere O il blocco dei due corsi (4 ore totali) evidenziati in verde O il blocco dei due corsi (4 ore totali) evidenziati in viola, in base ad esigenze di orario (sovrapposizioni con altri corsi ecc.). 


azzurro: due corsi paralleli per il II anno. Gli studenti del II anno verranno divisi alfabeticamente nei due corsi paralleli. I presenti all’incontro di lunedì 30 settembre sono stati divisi come segue (v. lista sotto). Gli assenti all’incontro dovranno frequentare i corsi, seguendo questa divisione: 

COGNOME A-K:  corso II B 

COGNOME K-Z: corso II C 

Eventuali cambiamenti della costituzione dei due gruppi saranno definiti dalle lettrici durante il corso. 


Lista divisione presenti 

Corso II B:

Allamanno 

Altomari 

Bonini

Castagna 

Colombo 

Cattozzi

David 

Deambrogio 

Ferraro 

Geminian


Corso II C: 

Kostyantin 

Miglio 

Raibaldi

Raneri

Savettiere

Schiavinato

Spinoglio

Tartaglia 

Tevi

Tulino 


giallo: due corsi paralleli per il III anno. Gli studenti del III anno possono scegliere UNO dei due corsi evidenziati in giallo, in base ad esigenze di orario (sovrapposizioni con altri corsi ecc.). 


ATTENZIONE: I GRUPPI UNA VOLTA FORMATI NON POSSONO PIU’ SUBIRE CAMBIAMENTI SENZA PREVIO ACCORDO DA PARTE DELLE LETTRICI


LE AULE DEI CORSI POSSONO SUBIRE CAMBIAMENTI (che verranno comunicati sul calendario dei corsi e su questa pagina Upobook). 



Criteri di assegnazione della Lektoratsnote

La Lektoratsnote è il voto che, se assegnato, sostituisce l’esame orale di esercitazioni di tedesco. Viene assegnato in seguito a partecipazione regolare e attiva dello studente a tutti i corsi di esercitazioni previsti per l’anno di riferimento e se sono rispettati i criteri che seguono:


II anno: (i) frequenza al corso IIC di Konversation (v. sopra orario) e presentazione di un breve Referat su un tema concordato con la docente. (ii) stesura di almeno 5 lavori scritti concordati con la docente del corso di Textarbeit (IIB o IIC). 


III anno: (i) frequenza al corso IIIA di Konversation (v. sopra orario) e presentazione di un Referat su un tema concordato con la docente. (ii) stesura di almeno 5 lavori scritti concordati con la docente del corso di Textarbeit (IIIA o IIIC). 


A. A. 2012 / 2013
Secondo Trimestre
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2013 / 2014
Secondo Semestre
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2014 / 2015
Secondo Semestre
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2017 / 2018
Primo Semestre
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
Secondo Semestre
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2018 / 2019
Secondo Semestre
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2019 / 2020
Secondo Semestre
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: L-LIN/14
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici

Pubblicazioni

Ricerca

Temi correnti di ricerca

 

Sintassi e semantica delle frasi avverbiali e dei connettivi in italiano e in tedesco

Il progetto di ricerca rappresenta la continuazione di una collaborazione scientifica tra Miriam Ravetto e l’IDS di Mannheim (principale referente: Prof. Hardarik Blühdorn) (per ulteriori informazioni: http://www1.ids-mannheim.de/gra/projekte/satz-und-satzgefuege.html).

Tema della ricerca è l’analisi del comportamento sintattico e della semantica delle frasi avverbiali e di una serie di connettivi italiani e tedeschi, appartenenti a diverse classi lessicali (congiunzioni coordinanti e subordinanti, avverbi). Il confronto tra i due idiomi permette di individuare analogie e divergenze nell’uso, nella frequenza e nelle funzioni delle frasi avverbiali e dei connettivi. Lo studio si fonda sull’analisi di ampi corpora di dati autentici che i collaboratori al progetto hanno raccolto in questi anni. I risultati della ricerca sono utili sia dal punto di vista didattico, che sui piani lessicografico, grammaticale e specificatamente linguistico.

 

Pragmatica interculturale: confronto tra atti linguistici

Il progetto di ricerca si incentra sull’analisi del parlato in ottica principalmente contrastiva, mettendo a confronto in modo particolare il tedesco e l’italiano. Al centro dello studio sono: (i) alcuni atti linguistici non direttamente legati al passaggio di informazione, ma più specificamente alla gestione della rete di rapporti sociali tra gli interagenti (ad esempio complimenti, insulti, strategie allocutive, mitigazione, asimmetrie tra parlanti) in corpora di dati autentici di tedesco e italiano. (ii) strategie e operazioni di intensificazione degli atti linguistici in diversi contesti conversazionali. In questo ambito si osserva, ad esempio, la funzione rielaborativa dell’intensificazione, che caratterizza spesso il secondo elemento di una coppia di turni in un’interazione. Alcuni tra i dati autentici usati ai fini dell’analisi sono attinti dal corpus italiano-tedesco di complimenti e di risposte al complimento raccolti da Castagneto, Ravetto e altri collaboratori (cfr. il link al database: http://www.cocor.eu/index.php).

 

Comunicazione turistica orale

Lo studio si propone di osservare i generi comunicativi orali presenti in contesto turistico, in modo particolare la visita guidata e l’audio-guida, evidenziandone alcuni tratti e caratteri tipici. Il progetto di ricerca si incentra in modo particolare sui seguenti fenomeni: (i) strategie di localizzazione e deissi nei due generi comunicativi turistici; (ii) gestione del rapporto asimmetrico guida-turista (vari livelli di dominanza della guida turistica); (iii) gestione ed espressione delle identità culturali; (iv) processi di ricerca di parola in contesti con italiano e tedesco L2.

Il corpus su cui si basa lo studio è costituito da una serie di trascrizioni di registrazioni di visite guidate in lingua tedesca e italiana, nelle quali l’idioma usato è la lingua madre o la L2 della guida turistica. Completano il corpus di analisi alcune trascrizioni di audio-guide di diversi musei italiani e tedeschi.  

 

Current issues of research

Syntax and sematics of adverbial sentences and sentence connectives in Italian and German

For further info: http://www1.ids-mannheim.de/gra/projekte/satz-und-satzgefuege.html.

The study focuses on the syntactic behavior and semantics of adverbial sentences and of a group of sentence connectives in German and Italian (coordinating and subordinating connectives, adverbs). The comparison between the two languages aims to identify analogies and differences in the use, the structure and the function of adverbial sentences and connectives. The study is based on corpora of written data, which the referents of the project have been collecting in the last years.   

 

Intercultural pragmatics: comparison between speech acts

The project aims to analyze and compare German and Italian spoken language with particular attention to: (i) different speech acts, such as compliments and reactions to compliments, in corpora of data collected using different methods (s. database in: http://www.cocor.eu/index.php). (ii) intensification strategies and forms in different conversational contexts in German and Italian.

 

Oral touristic communication

The study aims to examine the oral communication in touristic context, with particular attention to the guided tour and the audio-guide, highlighting the characteristics of these oral genres. The project focuses mainly on the following phenomena: (i) localization processes and the use of deixis; (ii) asymmetrical interaction between the tourist guide and the tourist; (iii) expression of cultural identities in touristic interactions; (iv) word-finding processes in touristic interactions with German or Italian as L2.

The corpus of the study consists in many audio-, video-registrations and transcriptions of guided tours in Germany and Italy and in transcriptions of audio-guides of Italian and German museums.   



 

Le cinque pubblicazioni più significative della carriera


  1. Ravetto M. (2014), Die Herstellung der Raumreferenz in deutschen und italienischen Touristenführungen. Eine korpusbasierte Untersuchung. In: Roßbach, Nikola / Mor, Lucia / Lombardi, Alessandra (a cura di), Reiseziel Italien. Moderne Konstrutionen kulturellen Wissens in Literatur - Sprache – Film, Frankfurt am Main, Peter Lang, pp. 109-128.
  2. Ravetto M. (con H. Blühdorn) (2014), Satzstruktur und adverbiale Subordination. Eine Studie zum Deutschen und zum Italienischen. In: Linguistik online 5/67.
  3. Ravetto M. (2012), Le risposte al complimento in italiano e in tedesco. In: Studi italiani di linguistica teorica e applicata 1 (nuova serie), pp. 85-122. 
  4. Ravetto M. (2011), Koreferentielle Pro-Formen im Deutschen und Italienischen. Analyse von Korpora gesprochener Sprache. In: Bosco Coletsos, Sandra / Costa, Marcella / Eichinger, Ludwig (a cura di). Deutsch – Italienisch: Sprachvergleiche / Tedesco – Italiano: confronti linguistici, Heidelberg, Winter, pp. 151-168.
  5. Ravetto M. (con H. Blühdorn) (2011), Die Kausalkonjunktionen dennweilda im Deutschen und perchépoichésiccome im Italienischen. In Ferraresi, Gisella (a cura di), Konnektoren im Deutschen und im Sprachvergleich. Beschreibung und grammatische Analyse, Tübingen, Narr, pp. 207-250.