Foto Mario Sitta

Mario SITTA

 
Macro struttura
 
SSD FIS/01
Matricola 000229
0131 360 152   (int.: 3152)
0131 360 199

Impegni settimanali

Contatti

0131 360 152   (int.: 3152)
0131 360 199

Ricevimento e Altre Informazioni

Su appuntamento.

A. A. 2012 / 2013
Secondo Semestre
SSD: MAT/05
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
SSD: FIS/01
CFU: 5
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
SSD: FIS/01
CFU: 5
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2013 / 2014
Secondo Semestre
SSD: FIS/01
CFU: 5
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2014 / 2015
Secondo Semestre
SSD: FIS/01
CFU: 5
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2016 / 2017
Primo Semestre
SSD: F
CFU: 5
Dipartimento: Dipartimento di Scienze della Salute
Secondo Semestre
SSD: F
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2017 / 2018
Secondo Semestre
SSD: F
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2019 / 2020
Secondo Semestre
SSD: F
CFU: 5
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
SSD: F
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2020 / 2021
Primo Semestre
SSD: F
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Medicina Traslazionale
Secondo Semestre
SSD: F
CFU: 5
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
SSD: F
CFU: 6
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica

Pubblicazioni

Ricerca

Analisi dei dati raccolti dall'esperimento ALICE al CERN durante il Run1 e il Run2 Analisi dei dati raccolti dall'esperimento ALICE all'LHC dal 2010 in poi in collisioni pp, pPb e Pb-Pb, utilizzando in particolare il rivelatore di tracciamento interno a silicio ITS. Analisi dei dati di eventi di muoni multipli da raggi cosmici raccolti da ALICE durante i periodi di assenza di fascio, in particolare simulazione di eventi di alta molteplicità e confronto con i dati reali. 

Sviluppo di rivelatori per l'Upgrade del rivelatore ITS dell'esperimento ALICE al CERN. Sviluppo di software di simulazione per il design e la realizzazione del nuovo rivelatore di tracciamento interno che verrà installato in ALICE durante il Long Shutdown 2. In particolare studio della quantità di materiale presente e sua ottimizzazione al fine di ridurre gli effetti di distorsione sulla propagazione delle particelle.

Sviluppo di software di gestione dell'acquisizione del rivelatore SDD nell'esperimento ALICE. Sviluppo del firmware in linguaggio VHDL a bordo delle schede di gestione dell'acquisizione del rivelatore a deriva SDD al fine di implementare nuove funzionalità. Messa a punto dell'hardware e del software di una stazione di test che riproducendo in piccolo le funzionalità del rivelatore SDD permette la verifica del nuovo firmware prima dell'installazione in situ.

-------------------------------------------------------------------------------

Analysis of the data collected by the ALICE experiment at CERN during Run1 and Run2. Analysis of the data collected by the ALICE experiment at LHC since 2010 in pp, pPb and PbPb collisions, in particular using the silicon Inner Tracking System. Analysis of cosmic-ray multi-muon events collected by ALICE during the no-beam periods, in particular simulation of high multiplicity events and comparison with real data.

Development of detectors for the ITS Upgrade of the ALICE experiment at CERN. Development of simulation software for the design and construction of the new Inner Tracking System that will be installed in ALICE during the Long Shutdown 2. In particular study of the material budget and its optimization in order to reduce the distorsion in particle propagation.

Software development for the data acquisition handling of the SDD detector in the ALICE experiment. Development of the VHDL firmware running on the acquisition boards of the Silicon Drift Detector in order to implement new features. Hardware and software setup of a test station reproducing to scale the SDD system to allow the test of new firmware versions before their installation in the experiment.