Foto Gian Luigi Bulsei

Gian Luigi BULSEI

 
 
SSD SPS/09
Matricola 000377
0161 228 369   (int.: 5369)
0161 000 000

Impegni settimanali

Contatti

0161 228 369   (int.: 5369)
0161 000 000

Ricevimento e Altre Informazioni

INIZIO LEZIONI: PER L. TRIENNALE LUN 1 OTT; PER LM GV 4 OTT.

DISPENSE DI COMUNICAZIONE E ALTRO TESTO PER LM DISPONIBILI SULLA D.I.R.

il docente riceve su appuntamento - scrivere a gianluigi.bulsei@uniupo.it

A. A. 2012 / 2013
Secondo Semestre
SSD: SPS/09
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali
Primo Trimestre
SSD: SPS/07
CFU: 6
Ore: 36
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2013 / 2014
Primo Semestre
SSD: SPS/09
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: SPS/09
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2014 / 2015
Primo Semestre
SSD: SPS/08
CFU: 8
Ore: 40
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: SPS/09
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2015 / 2016
Primo Semestre
SSD: SPS/08
CFU: 8
Ore: 40
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: SPS/09
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
A. A. 2016 / 2017
Annuale
SSD: SPS/07
CFU: 1
Ore: 8
Dipartimento: Dipartimento di Medicina Traslazionale
SSD: M-PSI/05
CFU: 1
Ore: 8
Dipartimento: Dipartimento di Medicina Traslazionale
SSD: SPS/09
CFU: 1
Ore: 6
Dipartimento: Dipartimento di Scienze della Salute
Primo Semestre
SSD: SPS/08
CFU: 8
Ore: 40
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: SPS/09
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
Secondo Semestre
SSD: SPS/08
CFU: 1
Ore: 12
Dipartimento: Dipartimento di Medicina Traslazionale
A. A. 2017 / 2018
Primo Semestre
SSD: SPS/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: SPS/08
CFU: 8
Ore: 40
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: SPS/09
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
Secondo Semestre
SSD: SPS/08
CFU: 1
Ore: 12
Dipartimento: Dipartimento di Medicina Traslazionale
A. A. 2018 / 2019
Primo Semestre
SSD: SPS/08
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: SPS/08
CFU: 8
Ore: 40
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
SSD: SPS/09
CFU: 6
Ore: 30
Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
Secondo Semestre
SSD: SPS/08
CFU: 1
Ore: 12
Dipartimento: Dipartimento di Medicina Traslazionale

Pubblicazioni

Ricerca

Temi correnti di ricerca


Acqua e sostenibilità: rappresentazioni sociali e comunità locali

La ricerca affronta dal punto di vista sociologico alcune questioni fortemente connesse al tema della gestione sostenibile delle risorse idriche: 1) la centralità della dimensione comunitaria nella percezione del problema; 2) il rapporto tra comunità locali, procedure istituzionali e paradigmi scientifici e tecnologici (i cosiddetti sistemi esperti); 3) la necessità di coinvolgere i cittadini nelle decisioni riguardanti la questione idrica, attraverso modalità di partecipazione alla scala territoriale adeguata.


La società diffusa: organizzazioni e politiche

Gli attori locali sono soggetti della società complessiva, ma la variabile territoriale ne ridefinisce il contesto d’azione (risorse, relazioni, opportunità e vincoli). Scopo del progetto di ricerca è analizzare il contributo che vari attori collettivi (istituzioni pubbliche, soggetti economici, organizzazioni del terzo settore) forniscono al governo del territorio, con particolare attenzione alla sostenibilità sociale e ambientale delle politiche locali.


Partecipazione e politiche urbane: dai casi ai modelli

A partire da alcune esperienze di democrazia deliberativa realizzate in Piemonte, si riflette induttivamente sui possibili modelli di partecipazione in grado di coinvolgere esperti, amministratori e cittadini nella discussione pubblica  su come affrontare i problemi urbani.


Mobilitazione locale e decisioni pubbliche di fronte ai rischi per l’ambiente e la salute

La ricostruzione di tre casi esemplari di gravi rischi sanitari e ambientali in Piemonte (la vicenda Eternit a Casale Monferrato, il risanamento della Valle Bormida, l’inquinamento da traffico urbano), ha consentito di evidenziare la vitalità sociale e politica delle comunità locali  e l’impatto dei processi di mobilitazione sulle decisioni pubbliche: con particolare attenzione alla domanda di salute e qualità ambientale proveniente dalle comunità locali coinvolte ed all’

eventualità che la partecipazione dei cittadini contribuisca ad attivare processi di innovazione sociale e istituzionale.

Beni comuni: la gestione partecipata delle risorse ambientali

L’analisi affronta il tema, complesso e controverso, dei commons: una peculiare categoria di beni che comporta modelli decisionali e relazionali differenti rispetto sia alla proprietà/gestione privata sia a quella pubblica. Le risorse comuni sono un terreno elettivo (e problematico) per sperimentare nuove forme organizzate di decisione collettiva, in quanto la gestione dei beni ambientali richiede di tener conto contemporaneamente degli interessi collettivi e di quelli individuali o categoriali.

 

Current issues of research

Water and sustainability: social representations and local communities

The research deals with the sociological point of view some issues strongly related to the issue of sustainable management of water resources:  1) the centrality of the Community dimension in the perception of the problem; b) the relationship between local communities, institutional procedures and scientific and technological paradigms (the so-called expert systems); 3) the need to involve citizens in decisions concerning the water issue, through ways of participating in adequate territorial scale.


The society widespreaded: organizations and policies

Local actors are subjects of whole society, but the territorial variable redefines their action context (resources, relationships, opportunities and constraints). The aim of the research project is to analyze the contribution that various collective actors (public institutions, economic entities, third sector organizations) provide the government of the territory, with particular attention to social and environmental sustainability of local policies.


Participation and urban policies: from cases to models

Starting from some experiences of deliberative democracy imple in Piedmont, it is reflected inductively on possible models of participation for engaging experts, administrators and citizens in the public discussion on how to tackle urban problems.


Local mobilization and public decisions to grips with the environmental and health risks

The reconstruction of three exemplary cases of serious risks for the environment and health in Piedmont (asbestos pollution caused by the Eternit plant at Casale Monferrato, the rehabilitation of the Bormida Valley, urban mobility and traffic pollution) allowed  to highlight the social and political vitality of local communities and the impact of processes of social mobilization on public policies: with particular attention to the demand for health and environmental quality coming from local communities involved and to the possibility that citizens’s participation helps to activate processes of social and institutional innovation.


Common goods: the participatory management of environmental resources

The analysis deals with the complex and controversial  issue of commons: a peculiar category of goods involving different decision-making and relational models as well the ownership entitlements among public, private and collective bodies. The common resources are an elective and problematic field for testing new organized forms of collective decision, because the management of environmental assets requires to take into account both the collective interests such as individual or categorical ones.

 

Le cinque pubblicazioni più significative della carriera


  1. 2016 - Essere comunità in condizioni avverse, “Sociologia urbana e rurale”, 110
  2. 2014 - L’ascolto del territorio. Esperienze di democrazia partecipativa, Roma, Aracne
  3. 2012 - La società diffusa. Organizzazioni e politiche locali, Roma, Carocci
  4. 2010 - Le sfide della sostenibilità. Risorse ambientali, qualità sociale, partecipazione pubblica, Roma, Aracne
  5. 2005 - Ambiente e politiche pubbliche. Dai concetti ai percorsi di ricerca, Roma, Carocci