Foto Aldo Arrais

Aldo ARRAIS

 
Macro struttura
 
SSD CHIM/03
Matricola 002593
0131 360 264   (int.: 3264)
0131 360 250

Impegni settimanali

Contatti

0131 360 264   (int.: 3264)
0131 360 250

Ricevimento e Altre Informazioni

Lunedì h. 12.00-14.00;

Venerdì h. 12.00-14.00 presso Ufficio Docenti di Scienze Biologiche, al piano terra (Polo didattico S. Giuseppe, VC). 

A. A. 2014 / 2015
Primo Semestre
SSD: CHIM/03
CFU: 9
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2015 / 2016
Primo Semestre
SSD: CHIM/03
CFU: 9
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2016 / 2017
Primo Semestre
SSD: CHIM/03
CFU: 9
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2017 / 2018
Primo Semestre
SSD: CHIM/03
CFU: 9
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2018 / 2019
Primo Semestre
SSD: CHIM/03
CFU: 9
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
SSD: CHIM/03
CFU: 9
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
A. A. 2019 / 2020
Secondo Semestre
SSD: CHIM/03
CFU: 3
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
Primo Semestre
SSD: CHIM/03
CFU: 9
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica
SSD: CHIM/03
CFU: 9
Dipartimento: Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica

Pubblicazioni

Ricerca

Pro-farmaci  bi-funzionali a base di Pt(IV) quali agenti chemioterapici potenziati

La sintesi di complessi organometallici a base di Pt(IV), derivanti da ossidazione del ‘classico’ agente chemioterapico cis-di-cloro-di-ammino-Pt(II), fornisce nuove molecole bi-funzionali, con un secondo gruppo biomedicalmente attivo addotto al platino, che risulta potenziato sia nell’azione farmacologica antitumorale che nella efficacia di veicolazione intracellulare.

Preparazione di liposomi e nanoparticelle quali nanopiattaforme per la veicolazione intracellulare potenziata  di farmaci e pro-farmaci

La sintesi di liposomi, nanovescicole di natura lipidica dispersibili stabilmente in soluzione acquosa, e di nanoparticelle inorganiche fornisce una piattaforma materiale appropriata per incrementare la veicolazione efficace di agenti biomedici attivi, legati reversibilmente ai substrati, nell’ambiente cellulare.

Utilizzo delle tecniche spettroscopiche Raman ed infrarosse per caratterizzazioni molecolari e di materiali

La spettroscopia vibrazionale Raman ed infrarossa è utilizzata, anche nella più recente modalità di Imaging, per la descrizione morfologica di bio-substrati e di situazioni molecolari di funzionalizzazione chimica, di complessazione organometallica ed intermolecolare, di inclusione supramolecolare.

Sintesi e funzionalizzazione chimica di substrati e nanosubstrati a base di carbonio

Sono sviluppati metodi innovativi di sintesi di grafeni multi-strato e di nanofibre di carbonio. Metodi di funzionalizzazione e di complessazione chimica per la modifica delle proprietà di superficie sono applicate a materiali grafitici, nanotubi carboniosi e fullereni.